Salta al contenuto
YouTubeInstagram

Alimentare una metropoli solamente con energie rinnovabili è finalmente possibile.

Dal 1° luglio 2020, la città di
Sidney (Australia), ha intrapreso un percorso di transizione energetica che la porterà a eliminare, nei prossimi anni, tutte quelle fonti d’energia che sfruttano importanti risorse del pianeta.

Questo rinnovamento “green” parte dal quartiere centrale, City of Sydney (250.000 abitanti): qui verranno utilizzate esclusivamente fonti d’energia rinnovabile locali (eolica e solare) per alimentare 114 edifici pubblici, 5 piscine cittadine e l’intera rete stradale.

Ma le buone notizie non finiscono qui! Se inizialmente il municipio era intenzionato a ridurre del 70%  le emissione di gas serra nella località entro il 2030, ora sembra che questo importante traguardo possa essere raggiunto con ben 6 anni di anticipo.

I numeri di questo cambiamento? 20.000 tonnellate di emissioni di CO2 in meno e un risparmio annuo, per 10 anni, di oltre 505.000 dollari australiani (circa 308.000€) .

 


Per approfondire:
www.revolution-energetique.com
infrastructuremagazine.com.au

Diventa rivenditore

Lorem ipsum dolor sit amet

Cerca